Agricoltura. De Carlo (FdI): iniziativa ‘Italia Next Dop’ rimette la ricerca al centro del settore

“Il Simposio ‘Italia Next Dop’ ha il merito di rimettere la scienza e la ricerca al centro del mondo agricolo, sapendo che le sfide future richiederanno una particolare attenzione proprio sull’innovazione. E’ utile ricordare infatti, che quello che noi oggi chiamiamo tradizione per i nostri nonni era innovazione e che gli agricoltori sono stati spesso avanguardisti, trainando in molti casi la politica.”
Lo dichiara il Presidente della commissione Agricoltura Luca De Carlo intervenendo alla presentazione in Sala Nassirya del Senato del “1° simposio scientifico filiere Dop Igp” che si svolgerà a Roma il prossimo 22 febbraio.
“Il tentativo becero messo in atto in questi anni di contrapporre ambiente e agricoltura, è fallito davanti all’evidenza dei fatti che vede l’agricoltura italiana come la più green e la più sostenibile, registrando anche il record delle esportazioni, sia per la sua qualità nutrizionale che per i suoi metodi di produzione. Motivo per cui è folle parlare della sostituzione del cibo tradizionale con il cibo sintetico”. E conclude “Se non vogliamo arrenderci a questa deriva che vuole portare la nostra tradizione agroalimentare verso scelte non naturali, sono necessari momenti come quelli creati da questa iniziativa in cui avviare sia un coordinamento tra istituzioni, mondo produttivo e mondo della ricerca e in cui ricompattare la politica, perché sulla difesa del patrimonio culturale non si è mai divisa”, conclude De Carlo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,117FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati