Agricoltura, Gelmetti (FdI): “Notizia che fa bene all’Italia e a Verona. Vittoria a Bruxelles del nostro governo”

“Una notizia che non va sottovalutata perché fa bene alla nostra Nazione e, in particolar modo, a Verona. Grazie al del ministro dell’Agricoltura, Francesco Lollobrigida, la Commissione europea non metterà al bando vino e carne come alimenti poco salutari. Si tratta di comparti significativi per l’agroalimentare italiano, due eccellenze produttive fra cui la vitivinicoltura che ci rappresenta nel mondo con brand di prim’ordine. A Verona ne abbiamo conferma costante, anche con l’ultimo Vinitaly dove si è registrato il record di buyer stranieri provenienti da 139 paesi e molti mercati emergenti. La difesa di queste produzioni è la più bella vittoria in Europa ottenuta dalla serietà del del ministro, che ha già dato prova concreta e pratica di cosa significhi l’impegno per la sovranità alimentare. Va dato atto a questo Governo di essere credibile nelle sue battaglie che, nel caso dell’agricoltura, vuol dire la difesa dei prodotti nazionali mettendoli al riparo da astratte visioni ideologiche. La salute dei consumatori è il primo obiettivo dell’agroalimentare italiano ed è per questo che il Governo non si è tirato indietro nel sostegno, chiedendo e ottenendo a Bruxelles rispetto. Senza contare che per Veronafiere avrebbe significato il ripensamento totale di una delle sue manifestazioni storiche di maggior successo. Altrettanto importante l’aggiunta di 2 milioni di euro per la promozione delle indicazioni Geografiche, chiesta e ottenuta dal ministro che in questo modo tutela la salute dei consumatori, attraverso la strada maestra della qualità”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Matteo Gelmetti, vicepresidente di Veronafiere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,145FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati