Agricoltura. La Pietra (FdI): Italia dovrebbe richiamare ambasciatore in Francia. Dopo Parmalat guerra commerciale sulle piante

“Le istituzioni corse impediscono alle aziende della Corsica per il pericolo xylella l’importazione di piante da ornamento e da frutto, e non solo. Nessuno mette in discussione che la xylella sia un problema e anche come Commissione Agricoltura stiamo agendo per dare maggiore sicurezza alle aziende agricole, soprattutto in Puglia dove il batterio ha colpito gli olivi, creando un danno altissimo alla produzione nazionale dell’olio. In Toscana sono state segnalate alcune piante infette sul litorale, ma grazie al sistema di controllo fitosanitario il fenomeno è stato isolato e debellato. Da qui, però, a impedire l’importazione di piante ce ne passa. Il danno che si sta creando per il comparto vivaistico nazionale, soprattutto se anche altre nazioni seguiranno l’esempio francese, sarà enorme a vantaggio sicuramente di Francia, Belgio e Olanda. Piuttosto, dopo la vicenda Lactalis-Parmalat, anche questa ci fa sorgere il legittimo dubbio, quasi una certezza, sulle reali intenzioni della Francia e cioè di una vera e propria guerra commerciale nei nostri confronti. Se ci fosse un governo serio dovremmo noi richiamare l’ambasciatore a Parigi e non viceversa”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Patrizio La Pietra, componente della Commissione Agricoltura.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,959FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x