Air Italy, Deidda (FdI): hanno distrutto un patrimonio e non hanno mosso un dito per salvarla

“Profonda tristezza per l’epilogo di una gloriosa compagnia aerea che ha scritto importanti pagine di storia della Sardegna e dell’Italia e il capitolo di Air Italy è solo l’ultimo in cui ci sono e vanno messe in luce le responsabilità politiche di scelte che, non solo oggi, hanno dilapidato un patrimonio professionale ed economico”, è duro il commento del Deputato di Salvatore Deidda che ha più volte portato in Parlamento la questione, in tempi non sospetti, chiedendo controlli, tavoli Istituzionali e riforme utili per un settore strategico come quello del trasporto aereo;

“Da quando è nata Air Italy abbiamo sempre chiesto tutele per il patrimonio infrastrutturale e professionale dell’Ex Alisarda e Meridiana, ma dai Governi Renzi in poi c’è stato solo un colpevole menefreghismo. In questa legislatura, poi, nonostante la crisi andasse avanti abbiamo ottenuto solo silenzio e false promesse. Ho sempre chiesto che Air Italy fosse trattata sullo stesso tavolo di Alitalia e non venisse dimenticata. Sulla stampa l’ex Ministro De Micheli ci diede ragione ragionando su un’unica grande compagnia Italiana, ma i lavoratori sono stati abbandonati e il Governo Conte con PD e 5 Stelle e i Renziani non hanno mai avuto il coraggio di darmi una risposta nonostante gli appelli. Ora, abbiano il coraggio di metterci la faccia chiedendo scusa agli oltre tremila lavoratori e rivelino quale sarà il loro futuro”, conclude Salvatore Deidda, Deputato di

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,410FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati