Air Italy, Deidda (FdI): immobilismo davanti a crisi licenziamenti; chiare responsabilità politiche dal governo Renzi a Draghi

“Sono arrivate oggi le 1322 lettere di licenziamento ai lavoratori Air Italy, nell’indifferenza del Governo e della maggioranza Draghi, ma anche del Governo Conte che non rispose mai al nostro appello, formulato tramite un’interrogazione per aprire un tavolo di crisi del settore Aereo, da Alitalia ad Air Italy”, dichiara Salvatore Deidda, deputato di Fratelli d’Italia che più volte ha portato in parlamento la questione;

“Facile fare comunicati stampa di sostegno ai lavoratori per prendere tempo. Noi la soluzione l’abbiamo proposta ma siamo stati ignorati. Da Meridiana ad Air Italy, il fallimento di quella che era la seconda potenza aerea italiana richiama chiare responsabilità politiche e guarda caso chi ha gestito i passaggi di proprietà e gestione e non ha fatto alcun controllo siede anche in questo Governo e in Parlamento. Sarà un caso che non si è voluto intervenire?”, conclude Deidda.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,636FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati