Alitalia: FdI, da commissario Leongrande solita audizione

Sembra essere stato abbandonato anche da governo

 
“Fratelli d’Italia non ha mai fatto sconti al commissario straordinario di Alitalia Giuseppe Leongrande e anche oggi con le dichiarazioni rilasciate durante la sua audizione alle commissioni riunite Trasporti e Attività produttive, ci ha fatto dubitare che stia svolgendo questo ruolo nel modo corretto. Una gestione assente, con prestiti su prestiti andati in fumo e senza alcun orizzonte per la Compagnia di bandiera. Pur comprendendo la difficile situazione di Alitalia e di tutto il comparto aereo per l’epidemia Covid-19, le uniche decisioni che si ricordano sono quelle di aver chiuso Linate e di non rendere operativi nelle ore pomeridiane gli scali sardi di Alghero e Olbia. Molto preoccupanti sono anche le sue affermazioni sulla speranza che il governo avvii al più presto la newco che dovrebbe essere il nuovo motore di Alitalia. Un imbarazzante grido d’aiuto nei confronti del governo che dimostra come il commissario straordinario sembri essere stato abbandonato dal suo stesso governo. Il ministro Patuanelli intervenga subito perché neanche nei periodi più partitocratici c’è stata mai una situazione di impasse come quella che coinvolge ora Alitalia”.
Lo dichiarano i deputati di Fratelli d’Italia Mauro Rotelli e Riccardo Zucconi, componenti delle commissioni Trasporti e Attività produttive.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,160FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati