Alitalia, Silvestroni (FdI): presidiare hub e asset nazionali

“Alitalia rischia di finire nel dimenticatoio. L’accordo di ieri con Bruxelles non ha risolto il problema dei dipendenti, anzi si palesa la prima macelleria sociale del Post-Covid con un taglio del personale del 50%. Negli anni, Alitalia è stata vittima di una generale incapacità di attuare le strategie necessarie a presidiare il mercato e a difendere gli hub e gli asset nazionali, che oggi devono necessariamente ritornare sotto il controllo dello Stato. Ribadisco che senza un piano industriale che preveda l’aumento dell’offerta di voli intercontinentali, caratterizzati da una profittabilità interessante, e difendere l’hub nazionale dalla concorrenza dei vettori low cost e soprattutto senza dignità per i lavoratori non ci sarà nessun buon accordo per l’Italia”.
Lo dichiara Marco Silvestroni, Capogruppo  alla Commissione Trasporti a Montecitorio.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,912FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x