Alitalia. Urso (FdI): accordo capestro, inaccettabile

“Il governo non deve rassegnarsi ai diktat imposti dalla Commissione europea, ad una Alitalia messa in vendita a pezzi, anche se ci rendiamo conto di quanto difficile sia la trattativa, per i gravissimi errori commessi dagli Esecutivi precedenti, anche in questa legislatura, che hanno compromesso la posizione italiana. Avevamo denunciato sin dai primi atti parlamentari, all’inizio della legislatura, che era sbagliato procedere nella proroga degli aiuti senza predisporre un vero piano di risanamento e rilancio. Denaro dissipato nel nulla. Ora i margini di manovra sono esigui ma la soluzione imposta dalla Commissione europea è inaccettabile: è un accordo capestro, con un prezzo sociale altissimo che peraltro non consentirà a ciò che rimarrà della nostra compagnia di bandiera alcuna reale possibilità di sopravvivenza”.
È quanto ha dichiarato il senatore di Fratelli d’Italia, Adolfo Urso, responsabile del Dipartimento Impresa di Fratelli d’Italia.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,912FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x