Alluvione, Farolfi (FdI): lezioni da Schlein non ne prendiamo

“La Schlein oggi da Strasburgo ha avuto il coraggio di incolpare il governo per i danni al settore agricolo causati dagli eventi estremi, quali siccità e alluvioni, dovuti al cambiamento climatico. Quello che però ha omesso di dire è che lei è stata il vicepresidente della Regione Emilia-Romagna con delega al Patto per il clima e alla transizione ecologica ma, nonostante tale delega, non ha mai messo in atto la dovuta prevenzione atta proprio a ridurre e limitare i danni da eventi estremi. Né lei, né il Presidente Bonaccini il quale, va ricordato, era anche Commissario straordinario per il dissesto idrogeologico dal 2013. Non solo la pulizia dei fiumi esondati (anche nel 2019) non è mai stata fatta, non solo le casse di espansione sono state realizzate solo in parte ma contemporaneamente si è continuato a costruire in maniera selvaggia riducendo sempre più il bilancio delle aree permeabili. Quindi, lezioni dalla Schlein non ne prendiamo. Quanto ai risarcimenti, è ora di smettere di fare allarmismo sulla pelle degli alluvionati, come sta facendo un giorno sì e l'altro pure il sindaco di Ravenna De Pascale, dicendo che i soldi non ci sono. I soldi ci sono, basta fare le richieste. Chi ha già fatto domanda, sempre che la Piattaforma del proprio comune sia funzionante, è già stato chiamato per le opportune verifiche. Ma questo, il PD si guarda bene dal dirlo”.

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d'Italia, Marta Farolfi.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x