Alluvione: La Porta (FdI), 66 mln in più smentiscono accuse strumentali

“Come avevamo più volte ribadito, abbiamo oggi smentito coloro che ci accusavano di disinteresse per la tragedia dell'alluvione dei primi di novembre. E al Pd che lancia strali vili contro il Governo che sarebbe venuto a mani vuote in Toscana, rispondiamo con fatti certi e con i numeri. Oggi il presidente del Consiglio Giorgia ha garantito, durante la firma dell'accordo del Fondo di Sviluppo e Coesione, l'implemento di 66 milioni di euro, immediatamente disponibili a partire già dalla prossima settimana, attraverso la conversione del decreto legge PNRR. Questa ingente somma va ad aggiungersi ai 189,7 milioni già stanziati, a sostegno delle famiglie e delle imprese colpite. Il Governo ha inoltre attivato un'interlocuzione con la Commissione Europea per finanziare ulteriori interventi attraverso il Fondo di Solidarietà UE, con una richiesta di 67 milioni. Il presidente del Consiglio , così come Fratelli d'Italia ha più volte sostenuto nel nostro , ha peraltro auspicato che i celeberrimi 55 milioni dello Stato possano essere destinati al bene dei comuni più vulnerabili. Fare una gara prima di accuse, e poi di meriti, intestandosi primati sulla pelle dei cittadini e delle imprese che hanno subito il dramma dell'alluvione, umilia vergognosamente la Toscana tutta”.

Lo scrive, in una nota, il deputato di Fratelli d'Italia Chiara La Porta.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x