Alluvione: Rossi (FdI), da Mimit 50 mln per riqualificazione territori colpiti

“Il Ministero delle Imprese e del ha stanziato 50 mln per la riqualificazione produttiva di quei tanti territori che hanno subito ingenti danni causati dall'alluvione che ha travolto una parte della nostra regione i primi di novembre del 2023, in seguito alla sottoscrizione di un Accordo di Programma con la Regione Toscana. Il governo, ed in particolare il Mimit guidato da Adolfo Urso, continua a dimostrare di non aver mai abbassato la guardia sulle esigenze dei cittadini e delle imprese colpite da quell'evento alluvionale devastante che si è portato via 8 vite investendo innumerevoli comuni toscani.

Esprimiamo grande soddisfazione riconoscendo l'impegno del MIMIT che assicura così, grazie a questo accordo di programma, non solo di mantenere gli impegni presi con i territori fin dai primi momenti dell'emergenza, ma che le polemiche strumentali, rispetto ad atti concreti come quest'ultimo con la Regione Toscana, siano solo parole al vento”. Lo scrive, in una nota, il deputato e coordinatore regionale di Fratelli d'Italia Fabrizio Rossi, commentando l'Accordo di Programma sottoscritto dal MIMIT con la Regione Toscana, per regolamentare lo svolgimento delle attività di riconversione e riqualificazione produttiva nei territori delle province di Firenze, Livorno, Pisa, Pistoia, Prato, Massa-Carrara e Lucca, per i quali era stato deliberato lo stato di emergenza nazionale. Un Comitato Tecnico composto da tre membri, due in rappresentanza del MIMIT ed uno in rappresentanza della Regione Toscana, si occuperà di monitorare gli interventi finanziati con 50 milioni di euro attraverso il supporto di Invitalia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x