Almaviva, Varchi (FdI): vertenza in stallo, Draghi garantisca i livelli occupazionali

Palermo non può permettersi di perdere 570 posti di lavoro

“Destano sconforto le modalità con cui il Governo sta gestendo la vertenza Almaviva. Fratelli d’Italia è al fianco dei lavoratori e chiede che il Presidente del Consiglio Draghi agisca per rispettare la clausola sociale ponendo fine alla querelle sul futuro dei lavoratori in servizio a Palermo e Rende. Gli incontri che si sono tenuti al Ministero del non lasciano presagire nulla di positivo, per questo chiediamo un intervento del Presidente del Consiglio: una vicenda di queste dimensioni sociali non può essere trattata con superficialità e Palermo non può permettersi di perdere 570 posti di lavoro. Non è possibile immaginare la compagnia aerea italiana senza il supporto professionale dei dipendenti Almaviva che, da oltre 20 anni, garantiscono adeguata assistenza ai viaggiatori. Tra l’altro, se il Governo dovesse proseguire con questo scellerato piano, ci troveremmo di fronte ad “un liberi tutti” che avrebbe nel prossimo futuro ripercussioni negative su migliaia di lavoratori”.

Lo dichiara Carolina Varchi, deputato di Fratelli d’Italia commentando la manifestazione organizzata questa mattina a Palermo dalle principali sigle sindacali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,158FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati