Alta Velocità. Marcheschi (FdI): grazie a governo Meloni lavori ripartono. Passante ferroviario fiorentino è infrastruttura necessaria

‘La posizione del Governo sulle infrastrutture necessarie al nostro Paese è netta: l'Italia si merita ed ha bisogno di infrastrutture moderne. Il passante ferroviario fiorentino dell'Alta Velocità è una di queste. Con il i lavori ripartono, ma con la massima attenzione a superare le inadeguatezze del Comune e della Regione, passivi spettatori di opere faraoniche di difficile realizzazione. Contiamo sulla determinazione del Governo Meloni e sulla affidabilità di Ferrovie dello Stato che insieme ad aziende italiane, ha chiarito che l'opera sarà innovativa, sostenibile ed ecologica. Non nasce vecchia insomma come la tramvia francese fortemente voluta da Nardella e compagni. Non è più il momento di porre dubbi che comunque abbiamo espresso più volte, ma oggi chiediamo a tutela dei cittadini e del territorio al Comune e Regione almeno due cose: informazione alla cittadinanza (infopoint e sito) con monitoraggio puntuale sulla sicurezza dei lavori a partire dalle abitazioni limitrofe agli scavi con abitanti preoccupati per la stabilità; la revisione dei progetti di alcune opere invasive per la città che qualora saranno liberati i binari di superficie ferroviarie potranno rappresentare un'opportunità per la mobilità dei cittadini risparmiando soldi pubblici (costi inutili) e consumo del territorio”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia, Paolo Marcheschi, che oggi era presente all'avvio dei lavori a Firenze per la realizzazione del passante ferroviario e della stazione dell'Alta Velocità.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x