Luca De Carlo, deputato di Fratelli d'Italia e responsabile nazionale Agricoltura di FdI
Luca De Carlo, deputato di Fratelli d'Italia e responsabile nazionale Agricoltura di FdI
 
“Avendo la certezza che non possa essere stata autorizzata manifestazione di questo tipo, invito Questore, Prefetto e Procura a valutare se vi siano gli estremi per procedere per manifestazione non autorizzata. Verificherò, a tutela della italianità, che una simile, ignobile e infame manifestazione non si stata autorizzata dalla competente questura. Se però così fosse, a tutela non solo della italianità, ma della legge penale che è e rimane uguale per tutti, sarà la questura a dover segnalare alla procura competente una manifestazione non autorizzata, anche per non conferire l’idea dell’impunità a questi “eroi” dell’anti-italianità con i soldi italiani
Lo dichiara Luca De Carlo, deputato di Fratelli d’Italia, in merito alla copertura del cippo di confine italo-austriaco al Brennero avvolto da sacchi di nylon e la scritta “Rifiuto speciale” da parte della Suedtiroler Freiheit.