AMA, Rocca (FdI): assumiere operatori e non dirigenti

Un’azienda per poter operare al meglio ha anche bisogno di dirigenti validi e capaci ma nel caso di AMA la priorità deve essere data agli operatori e ai mezzi da poter impiegare nelle strade di Roma al fine di riportare pulizia e decoro. Dichiara Federico Rocca consigliere di Fratelli d’Italia nell’Assemblea Capitolina.

La notizia di questi giorni sull’assunzione da parte di AMA di nuovi dirigenti ci lascia perplessi soprattutto perché dobbiamo ancora capire con chiarezza il piano industriale dell’azienda, dove deve andare AMA? Sarà completamente inserita nel ciclo dei rifiuti, è prevista la dotazione di più personale e mezzi per pulire le strade, svuotare i cassonetti e migliorare il porta a porta? Già il piano rifiuti di Gualtieri ci lasciato molto perplessi, si punta tutto sulla costruzione del termovalorizzatore che vedremo solo tra qualche anno, nel frattempo è necessario che l’AMA si dia delle priorità e l’assunzione di nuovi dirigenti non lo è.

Basta interventi spot o azioni straordinarie per assicurare qualche giorno di decoro per poi ripiombare nel degrado più assoluto. Il Sindaco Gualtieri si sta apprestando all’ennesima “romanella” in vista delle elezioni – conclude Rocca – ma senza un reale cambio di passo, investimenti e una strategia chiara il giorno dopo il voto Roma sarà nuovamente sommersa di rifiuti con buona pace dei romani che pagano la TARI più cara d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,748FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati