Ambiente: chi dice sia una tematica solo di sinistra?

Nell’immaginario collettivo, infatti, si pensa che a destra non si abbia una visione chiara e strutturata della Natura, ma che la narrazione ecologica appartenga ormai “de iure” alla sinistra.
Al contrario, noi abbiamo sempre promosso iniziative, fondato associazione, partorito pensieri e dato i natali ad alcuni tra i più grandi esperti della materia, promuovendo un approccio consapevole sul rapporto uomo-Terra, condannando il saccheggio delle risorse e incoraggiando opere di “decrescita”.
Crediamo nella convivenza pacifica dei due soggetti, con un uomo reintegrato organicamente nell’ambiente, che ne rispetti i cicli naturali e la sacralità; che riduca i consumi invertendo la patologica smania di possesso economico – dalla quale non sono estranee mafie e strategie mondialiste – e riscopra il valore autentico e tradizionale dell’attaccamento ad un suolo.
Lontano dalle finte isterie no-global di certi progressisti, preservare l’ambiente significa, anzitutto, custodire la memoria dei nostri avi, rispettare ciò che ci è stato tramandato e consegnarlo intatto alle generazioni future.
Margherita Grassellini
Margherita Grassellini, classe ‘95, laureata in Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Firenze e specializzata in Storia dell’Arte medievale presso La Sapienza di Roma. Militante identitaria di Casaggì e collaboratrice di Passaggio al Bosco Edizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,120FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati