Ambiente. Torselli – Capecchi (FdI): “Inaccettabili aumenti della TARI. Toscana indietro nelle politiche di smaltimento dei rifiuti: il 34% finisce ancora in discarica”

“La nostra Regione sconta decenni di politiche ambientali errate e alla fin pagano solo i cittadini per questi madornali errori commessi dal Pd. Un’impennata della TARI, oggi, equivale a un’istigazione alla rivolta da parte di imprese e famiglie. Rincari energetici, rincari delle materie prime e ora anche dei rifiuti. I cittadini non capiscono perché a fronte di servizi che stentano a migliorare, ad eccezione di pochi casi come il Comune di Pistoia, siano costretti a pagare di più.

La Giunta Giani ha deciso di portare avanti un piano dei rifiuti con una procedura errata. Ricordiamo che tutte le opposizioni non hanno partecipato al voto sul piano, in sostanza la maggioranza se lo è votato da solo. Questa procedura sgangherata, messa in piedi dall’assessore Monni, alla fine produce solo scompensi che ricadono su cittadini e imprese.

Nella comunicazione dell’assessore in merito alle manifestazioni d’interesse presentate all’avviso pubblico per gli impianti di riciclo e recupero, finalmente, dopo tanti giri di parole, viene ammesso che il 34% dei rifiuti viene ancora portato in discarica e che la nostra Regione è priva di impianti adeguati. Anche una percentuale così alta di conferimento in discarica, incide sull’aumento della Tari.

Infine, sembra che la Regione stia facendo un passo indietro rispetto all’avviso pubblico, oggetto della comunicazione. Forse si è accorta che un piano dei rifiuti deve essere concordato dalle istituzioni e non solo dai privati o dalle società pubbliche e private che operano nel settore? Il piano – così come denunciamo da mesi – deve essere concertato dalle istituzioni e deve essere definito secondo logiche di interesse pubblico. Rimane centrale il tema dello smaltimento dei rifiuti speciali, i cui impianti hanno un impatto notevole sul territorio, per cui la Regione non deve assolutamente tirarsi indietro nella loro organizzazione”. Così Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, e Alessandro Capecchi, consigliere regionale e vicepresidente della Commissione Ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,496FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati