Amministrative Argentario, FdI: “È Arturo Cerulli, la persona giusta per il rilancio di tutto il Promontorio”

“Dopo un lungo periodo di riflessione, studio, contatti, interlocuzioni e colloqui con cittadini, associazioni spesso svolti, a differenza di altri, lontano dalla luce dei riflettori, dove ci siamo fortemente prodigati e impegnati a provare e a tessere i rapporti personali e politici, ma soprattutto umani per trovare le soluzioni più idonee che potessero ridare linfa, rilancio e il giusto ruolo che spetta a un comune importante come quello di Monte Argentario, il circolo Argentario tricolore ha preso la sua decisione. Una decisione che tiene conto della nostra , come Fratelli d'Italia e del momento storico. Il nostro è un partito che è arrivato alle ultime politiche del settembre scorso ad essere il primo partito sia della Nazione, sia della provincia di Grosseto, sia del Promontorio argentarino. A Monte Argentario abbiamo sfiorato da soli il 35% dei consensi, un risultato mai ottenuto in assoluto, confermando che siamo la prima forza di questo territorio. Una grande responsabilità. Con la scelta che andiamo a illustrare oggi, abbiamo messo una pietra importante sul futuro di Monte Argentario. La scelta è quella di appoggiare convintamente la persona, quella che secondo noi è il candidato migliore che possa esprimere il territorio. Un candidato di lunga esperienza politica, ma soprattutto amministrativa. Un esperto conoscitore, amante appassionato del proprio territorio. Secondo noi, il più preparato, ma soprattutto il più competente, pronto per rilanciare da subito l'azione amministrativa in questo nuovo quadro di sfide nazionali e locali perché il rilancio del territorio dopo 5 anni di partito democratico non può attendere. Arturo Cerulli è la persona che negli ultimi anni ha dimostrato di saper amministrare, con serietà e competenza. Saprà essere il sindaco che guida una nuova stagione di buona amministrazione. È quanto affermano in questa lunga premessa l'On.le Fabrizio Rossi, coordinatore regionale -Toscana e Giulio Tambelli, presidente del circolo “Argentario Tricolore”.

“Una scelta fortemente convinta la nostra. La candidatura a sindaco di Monte Argentario di Arturo Cerulli, – spiegano il coordinatore regionale di Fratelli d'Italia e presidente del circolo “Argentario Tricolore” – non è di quelle avventate, ma come premesso, è stata una decisione ben ponderata e frutto di molte riflessioni: amministrare un comune adesso, con le sfide del Pnrr, con le risorse che i comuni hanno a disposizione e con la situazione di attuale oggettiva difficoltà che vive la macchina amministrativa comunale, è difficile e richiede persone che da subito possano invertire la rotta. Per sgombrare il campo da ogni ragionevole dubbio, riteniamo che la scelta di sostenere il candidato sindaco Arturo Cerulli, sia quella veramente vincente per il centrodestra. Un candidato non calato dall'alto delle segreterie di partito, ma un rappresentante del territorio, senza tessere di partito in tasca, che da tempo si era proposto e messo a disposizione per tornare a guidare il comune, con il suo movimento: “Civico 23”. Non un uomo solo al comando ma una squadra vera che, lo vedrete più avanti, sarà nuova e preparata, per rilanciare il territorio, con uno stretto legame con il governo di Giorgia . È così, che con Arturo Cerulli abbiamo avviato un colloquio trasparente, franco e schietto, che poi ha portato il nostro partito a scegliere Arturo e sostenerlo”.

“Con Arturo Cerulli, – proseguono Rossi e Tambelli – prima di fare nomi e della composizione della futura lista, abbiamo parlato soprattutto dei programmi, a partire dal tessuto economico dell'Argentario e delle imprese che gravitano sul territorio. Imprese e aziende che sono la linfa vitale di Monte Argentario. Imprese che danno a tantissime famiglie, e fungono da volano e spinta propulsiva dell' argentarina a 360° gradi. Turismo, ambiente, commercio, pesca, nautica e artigianato. Le nostre eccellenze del Made in Italy, le nostre imprese del territorio, le quali hanno sin da subito la necessità di essere messe in condizione, dopo questi cinque anni d'immobilismo piddino e dalla sinistra che ha guidato il Comune. Un promontorio, quello argentarino, che purtroppo si è ritrovato, dopo essere stato protagonista e volano della Costa maremmana con Arturo Cerulli sindaco per 10 anni, all'attuale quinquennio di totale anonimato. Noi non crediamo che liste trasversali, o supposte tali, possano prendere decisioni quando non c'è sin dall'origine una chiarezza sulla visione futura. Non è possibile governare se manca la coesione con la quale ci si presenta agli elettori. In realtà chi si presenta come trasversale, vuole mettersi di traverso per non far tornare il Centrodestra a governare Monte Argentario.

“Siamo certi che con Arturo, – proseguono l'On.le Fabrizio Rossi e Giulio Tambelli – con le idee e i programmi che stiamo studiando e condividendo, e che porteremo avanti non appena torneremo alla guida del comune, tutto l'Argentario saprà uscire da questi cinque anni di anonimato, così da riappropriarsi del ruolo che da sempre gli compete. Un comune, protagonista, che sappia essere luogo di e ambiente meraviglioso incontaminato: non solo della provincia di Grosseto e Toscana, ma conosciuto in tutta Italia”.

“Riteniamo Arturo Cerulli, è un uomo appassionato, uno che durante tutti questi mesi di incontri e riunioni aveva manifestato l'intenzione di candidarsi alla guida del proprio comune, ma al tempo stesso si era reso disponibile a fare anche un passo indietro se questo fosse stato utile per un candidato di alto profilo, perché il rilancio del territorio non può più attendere”.

“Tutti si ricordano i dieci anni della sua amministrazione, ma anche gli ultimi cinque di opposizione costruttiva in consiglio comunale.”

La campagna elettorale di Fratelli d'Italia sarà improntata nel rispetto degli avversari, ma soprattutto sarà strutturata per pensare al presente in prospettiva del futuro. Parafrasando una frase tanto cara alla nostra leader che dice: “Noi siamo la nuova forza politica, che non ha paura di nessuno, che ha fatto della coerenza e lealtà con i cittadini e imprese il proprio punto di forza. Siamo quella forza che davano per spacciata prima ancora di esistere, ma che adesso si trova alla guida del Paese. Siamo quella forza coerente, che non ha fatto e non farà mai accordi e inciuci con il Pd, la sinistra e i grillini. Noi abbiamo la nostra nave da guidare, abbiamo il nostro equipaggio, fatto di persone valide e preparate. Abbiamo un futuro davanti a noi e una rotta da seguire che ci deve portare lontano assieme ad Arturo Cerulli sindaco di Monte Argentario”. La rotta per Monte Argentario è quella di guardare al futuro, consapevoli che non sarà facile ma con una squadra competente e preparata nulla è impossibile”, concludono l'On.le Fabrizio Rossi, coordinatore regionale Fratelli d'Italia-Toscana e Giulio Tambelli, presidente circolo FdI “Argentario Tricolore”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x