Animali. Amorese-Fantozzi (FdI): “Accendiamo una candela per il piccolo leone anche in Toscana. Stop alla violenza”

“Ha commosso l'Italia e scatenato una grande partecipazione in termini di aiuti concreti la vicenda di Leone, gattino scuoiato vivo e deceduto, nonostante le cure h24 che volontari e un dottore, Luigi Toro, che si è prodigato per salvargli la vita, gli hanno rivolto.
La foto che ritrae il povero animale guardare con riconoscenza l'uomo che sta donando a lui, nelle sue ultime ore, tutto l'amore che aveva forse cercato in quello che si è rivelato il suo aguzzino e assassino, esprime più di ogni altra forma di espressione cosa significa l'amore verso gli animali e, quindi, verso ogni forma vivente.
Ringraziamo tutti coloro che hanno cercato di salvargli la vita e che hanno certamente accompagnato la sua triste fine con tanta dolcezza e attenzioni.
Riteniamo che anche la Toscana debba fare la sua parte, nella denuncia di questo gravissimo atto.
Domenica 17 dicembre 2023, alle ore 18, i responsabili del canile di Cava dei Tirreni hanno organizzato una fiaccolata in memoria di Leone. Sarebbe bello che anche in Toscana, alle 18, accendessimo una candela per esprimere la nostra netta posizione di lotta contro le violenze sugli animali. Un segnale pacifico, come hanno spiegato gli organizzatori, in attesa di conoscere nome e cognome degli autori di tale scempio.
Domenica 10 dicembre potrebbe diventare la giornata contro la violenza sugli animali, per una sensibilizzazione nelle scuole e ovunque si possa cercare una ulteriore crescita culturale di tutti i cittadini verso questo fenomeno” lo dichiarano il deputato Alessandro Amorese e il vice-capogruppo di Fratelli d'Italia nel Consiglio regionale toscano Vittorio Fantozzi.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x