Antimafia. Foti (FdI): prese di posizione da Pd e M5S su Natoli sono invasione di campo

“Le prese di posizione di PD e 5Stelle a favore del giudice Natoli, indagato non certo per reati marginali dalla Procura di Caltanissetta, appaiono come una vera e propria invasione di campo, aggravata dal fatto che entrano nel merito della vicenda, ipotizzando già che si tratti di atto dovuto. Ma davvero costa tanto lasciare lavorare quella Procura e aspettare che siano i suoi organi ad esprimersi, se e quando ciò dovesse rendersi necessario? Abbiamo pieno rispetto di tutte le indagini e guardiamo con estrema attenzione ai lavori della Procura di Caltanissetta che, dopo 32 anni, ha preso in carico la ricerca della verità sulla strage di Via D'Amelio in cui vennero uccisi il giudice Borsellino e la sua scorta. Grazie al lavoro di altra Procura, sono state ribaltate le sentenze Borsellino 1 e 2, ma troppe vicende sono ancora da chiarire. Perché la procura di Palermo era un ‘nido di vipere'? Perché nessuno ascoltò Borsellino dopo la strage di Capaci? A chi si riferiva Borsellino quando disse ‘un amico mi ha tradito'? Perché il falso pentito Scarantino? Perché il depistaggio? Perché fu archiviata una parte dell'indagine -appalti? Vorremmo tanto che si desse finalmente risposta a queste domande rimaste fino ad oggi inevase, arrivando a una verità giudiziaria. Senza fare una caccia alle streghe ma, allo stesso tempo, senza assumere toni assolutori nei confronti di chicchessia”.

Così Tommaso Foti, capogruppo di Fratelli d'Italia alla dei deputati. 

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x