. Iannone (): Allarme traffico stupefacenti porto di ma Lamorgese non dà risposte

8 views

“Quanto riferito dal Prefetto di in audizione ieri alla Commissione nella sua gravità non dovrebbe essere una novità per il governo visto che giace senza risposta una mia interrogazione datata addirittura 28 gennaio 2019 in cui, avanzando le mie preoccupazioni, chiedevo al Ministero dell’Interno quali azioni specifiche intendesse realizzare per il contrasto alla criminalità organizzata che, utilizzando lo scalo, trafficava in stupefacenti ed in particolare in cocaina. Dopo 20 mesi la mia interrogazione non ha trovato alcun riscontro dal governo, eppure nel mese di luglio 2020 c’è stata un’operazione antiterrorismo che ha portato ad un gigantesco sequestro di stupefacenti. Il porto di è una emergenza che il governo non può più far finta di non vedere, lo si deve a tutti quegli operatori economici onesti e di qualità che ne hanno fatto una grande realtà e che non possono vedersi aggrediti ed inzozzati dalla criminalità organizzata che arremba soprattutto in questo momento di crisi”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone capogruppo in Commissione .

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,962FansLike
4,057FollowersFollow

Leggi anche

Giustizia: Varchi (FdI), Governo lascia magistrati onorari in balia del virus

"La magistratura onoraria è in stato agitazione contro il Governo Conte e la maggioranza. Dopo anni di lavoro non riconosciuto e mal pagato, quasi...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Giustizia: Varchi (FdI), Governo lascia magistrati onorari in balia del virus

"La magistratura onoraria è in stato agitazione contro il Governo Conte e la maggioranza. Dopo anni di lavoro non riconosciuto e mal pagato, quasi...

Caretta (FdI) – Vicenza, con Galli se ne va un pezzo importante di storia calcistica della nostra città

"Con Ernesto Galli, portiere del mitico "Real Vicenza", se ne va un pezzo importante della storia calcistica della nostra città. Insieme con Paolo Rossi...

Lampedusa e barconi abbandonati, Pisano (FdI): Rischio disastro ambientale, Governo intervenga immediatamente

"Da tempo Fratelli d'Italia denuncia come i barconi utilizzati dai migranti per raggiungere le coste lampedusane, lasciati ormeggiati anche per lungo tempo all'Interno del...

Foibe ed esodo: Carla Isabella Elena Cace e’ il nuovo presidente dell’Associazione Nazionale Dalmata

Carla Isabella Elena Cace, storico dell’arte, giornalista ed esule di terza generazione, è il nuovo presidente dell’Associazione Nazionale Dalmata, la prima donna a rivestire...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x