Antimafia. Urzì-De Corato: ok emendamento FdI su criminalità cinese e nigeriana

“La commissione Affari Costituzionali di Montecitorio ha approvato l’emendamento presentato da Fratelli D’Italia che estende i poteri della commissione Antimafia anche alla criminalità organizzata nigeriana e cinese”. Lo annunciano i deputati di Fratelli D’Italia Alessandro Urzì, capogruppo della Commissione Affari Costituzionali e Riccardo De Corato, vicepresidente della medesima Commissione.
“Nonostante il voto contrario di tutta l’opposizione negazionista siamo riusciti ad accendere i riflettori sulle infiltrazioni in comunità radicate sul territorio nazionale, nigeriane e cinesi, che spesso hanno preso la forma di organizzazioni criminali parallele a quelle tradizionali. Un fenomeno preoccupante, riconosciuto dalla Dia, che deve essere monitorato e indagato con la massima attenzione. Il testo dell’emendamento, in particolare, si riferisce a tre fenomeni e cioè alle infiltrazioni all’interno della comunità nigeriana, con attenzione anche allo sfruttamento di donne e minori, al settore manifatturiero cinese, particolarmente radicato in alcune zone della Toscana tra Prato e Firenze, con attenzione allo sfruttamento del clandestino e alla sicurezza nei luoghi di produzione e all’esportazione di capitali verso Stati esteri attraverso canali di trasferimento di denaro regolari o irregolari”, concludono.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,145FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati