Anziani, Zaffini (FdI): Grazie a governo Meloni patto per la terza età

“Il si contraddistingue anche in favore degli anziani varando il ‘patto per la terza età’, un provvedimento che centra il suo contenuto sul riconoscimento del diritto delle persone anziane alla continuità di vita e di cure presso il proprio domicilio, con l’obiettivo di superare, quando non strettamente necessario, forme improprie di istituzionalizzazione, ovvero degenze presso strutture sanitarie”.

Lo dichiara il presidente della Commissione Affari Sociali, e del Senato, Franco Zaffini.

“Si tratta – sottolinea Zaffini – di una riformache, con specifico riferimento alla categoria degli anziani non autosufficienti, realizza altresì un obiettivo del PNRR da attuarsi mediante l’approvazione di una legge quadro (entro il primo trimestre 2023) e, successivamente, con l’entrata in vigore dei relativi decreti di attuazione (entro il 31 gennaio 2024)”.

“L’attenzione per il sociale – osserva Zaffini – e per l’integrazione socio-sanitaria è uno dei punti cardine dell’azione del e questo disegno di legge lo dimostra, riconoscendo anche il diritto delle persone anziane alla somministrazione di cure palliative domiciliari e presso hospice, oltre che misure a favore dell’invecchiamento attivo”.

“Viene insomma definita – conclude Zaffini – una specifica governance nazionale delle politiche in favore della terza età, segno della sensibilità che questo governo ripone sulle famiglie e sui loro componenti più anziani”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,032FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati