Appalti, de Bertoldi (FdI): serve maggiore semplificazione e velocizzazione delle opere pubbliche

“Con questo provvedimento si fornisce una legge delega in bianco al governo, ci potevamo rallegrare che non fosse stata posta l’ennesima fiducia ma non è così poiché la legge delega è doppia, quella al governo che a sua volta delega poi il Consiglio di Stato”.
Lo dichiara in aula il senatore di Fratelli d’Italia Andrea de Bertoldi, segretario della Commissione Finanze di Palazzo Madama.
“Una delega, quella al Consiglio di Stato – osserva de Bertoldi – che va bene se parliamo di legalità ma decisamente discutibile per ciò che riguarda semplificazione e sburocratizzazione, aspetti pratici che riguardano l’operatività e la vita stessa delle Pmi. Insomma ci troviamo di fronte ad un provvedimento dal quale ci saremmo aspettati un maggior coinvolgimento del Parlamento e dello stesso governo”
“Nel merito – sottolinea de Bertoldi – avremmo voluto vedere misure per una maggiore velocizzazione degli appalti, e questo lo diciamo non perché si debba fare un favore all’opposizione ma per il funzionamento stesso del sistema Italia. E che fosse stato preso in considerazione il nostro emendamento per consentire la partecipazione alle gare d’appalto delle imprese creditrici nei confronti dello Stato ma inadempienti nei confronti del fisco”.
“Anche sulle altre riforme che sono integranti nel Pnrr – conclude de Bertoldi – vorremmo vedere un diverso atteggiamento da parte del governo, penso alla riforma tributaria nella quale vi è un’altra delega pesante, e alla riforma del catasto, perché non ci si venga a dire che le tasse non aumenteranno perché lo capirebbe anche un bambino della quinta elementare”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,375FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati