Arcuri, Rampelli (VPC-FdI): la magistratura faccia il suo corso, necessaria commissione d’inchiesta sulle spese pazze della gestione commissariale

“La gestione commissariale di Arcuri è il lascito del governo Conte. Le indagini della magistratura sulle mascherine sono un atto dovuto ma solo parziale vista l’evidente dissipazione dei fondi pubblici destinata, solo per esempio, all’acquisto dei banchi a rotelle nelle scuole ma di fatto mai utilizzati. Ci auguriamo che si abbia il coraggio di istituire una commissione d’inchiesta che parallelamente indaghi sul conto economico della gestione commissariale Arcuri e sugli appalti fatti i cui beneficiari erano in buona parte società cinesi, per un importo di oltre 1 miliardo e mezzo di euro, come ha dimostrato l’interessante monitoraggio dei conti realizzato da Openpolis. Che Arcuri svolgesse contemporaneamente il ruolo di commissario e anche ad di Invitalia, la società del Mef che si occupa degli investimenti, e che per anni ha tessuto la tela delle relazioni con investitori cinesi, la dice lunga sul potenziale di trasparenza e conflitto d’interessi. Resta la curiosità sulla tempistica della diffusione della notizia: a urne chiuse con l’evidente intento di non inquinare le elezioni. Un’attenzione riservata a pochi…”. E’ quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,387FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati