Argentario, FdI: “Marea di folla per visita sottosegretario alla salute Gemmato a sostegno di Arturo Cerulli”

C'era davvero una marea di folla, famiglie con bambini, operai, impiegati, commercianti, operatori economici e turistici, ma soprattutto tantissimi cittadini nel tardo pomeriggio di lunedì 17 aprile a Porto Santo Stefano, nell'incontro fortemente voluto da Giulio Tambelli, presidente del circolo -Monte Argentario, con l'onorevole Marcello Gemmato, sottosegretario di stato alla Salute. Gemmato è sceso sul promontorio accompagnato da tutti gli stati generali di Fratelli d'Italia della Toscana e della provincia di Grosseto, a partire dal coordinatore regionale On.le Fabrizio Rossi, la senatrice Simona Petrucci, il coordinatore provinciale Luca Minucci, a sostegno dei candidati della lista “Civico 23” e del candidato sindaco Arturo Cerulli.

“Sono stasera qui a Monte Argentario, per far capire ai cittadini che il governo del Paese è cambiato, ma soprattutto ha cambiato marcia. Finalmente l'Italia ha un governo politico eletto, un governo di centrodestra che sarà di lunga, anzi lunghissima durata. Questo, è un bene sia per nostra nazione sia per gli amministratori locali, che hanno davanti a loro la possibilità di usufruire di moltissimi fondi messi a disposizione con Pnrr, dai i quali attingere risorse per rinnovare, e fare davvero qualcosa di concreto per i propri territori amministrati. Sono fortemente convinto che Arturo Cerulli sarà un ottimo sindaco, che governerà Monte Argentario per il bene di tutta la sua comunità”, ha dichiarato il sottosegretario alla Salute, On.le Marcello Gemmato.

“La presenza di Fratelli d'Italia qui a monte Argentario è forte e ben radicata. – hanno detto l'onorevole Fabrizio Rossi e Luca Minucci – La dimostrazione lampante è rappresentata anche dalla presenza oggi del sottosegretario alla Salute Marcello Gemmato, un importante esponente del che oggi è con noi su questo territorio.”

“Noi di Fratelli d'Italia stiamo dalla parte giusta, a fianco del candidato sindaco Arturo Cerulli. Il “Cerulli giusto”, che attraverso gli uomini e donne che mette in campo con la lista “Civico 23” è la persona giusta che può dare fiducia, rilancio, ma soprattutto un futuro durevole a questo territorio. Un comune, quello di Monte Argentario, la famosa “Costa d'Argento” di una volta, che da anni è entrata nel vortice dell'anonimato non solo maremmano e toscano, ma anche italiano”, concludono il coordinatore regionale FdI- Toscana, l'On.le Fabrizio Rossi e il coordinatore provinciale FdI-Grosseto, Luca Minucci.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x