Attacchi lupi, Fantozzi-Veneri (FdI): “Con un atto chiediamo alla Regione di sostenere allevatori e pastori costretti a lasciare l’attività per i continui attacchi dei predatori”

“Le greggi sono ostaggio di lupi e ibridi. Sono anni che gli allevatori combattono una battaglia che ormai è divenuta impari”

“Il caso del pastore maremmano Fernando Tizzi, che ha deciso di chiudere l’attività dopo 64 anni di lavoro, unito alle quotidiane denunce degli allevatori toscani, deve rappresentare la molla decisiva per spingere la Regione e l’assessore Saccardi ad intervenire in modo immediato e risolutivo a sostegno dei pastori. Con un atto chiediamo interventi urgenti perché i nostri allevamenti sono ostaggio di lupi e ibridi” dichiarano i Consiglieri regionali di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, vicepresidente della Commissione Sviluppo economico e rurale, e Gabriele Veneri.

“Sono anni che gli allevatori combattono una battaglia che ormai è divenuta impari: i branchi di predatori sono fuori controllo e costituiscono un danno incalcolabile per gli allevatori. Non può esserci convivenza tra predatori e pecore, le istituzioni devono sostenere chi investe sul territorio e non lasciarlo al proprio destino! Gli ibridi scorrazzano incontrastati e si avvicinano pericolosamente ai centri abitati piccoli e grandi. Non trovando cibo nei boschi attaccano le greggi e si spingono sempre più vicino alle abitazioni. Il problema sta diventando sempre più grave, lupi e ibridi ormai si comportano come i cinghiali e si aggirano per le strade alla ricerca di cibo e prede più facili. Basta rimanere preda dell’ideologia, la situazione va affrontata con praticità, basta con il buonismo od il lassismo la Regione deve prendere immediati provvedimenti” sottolineano Fantozzi e Veneri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,506FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati