Auto, Procaccini (FdI): “Da Italia posizione concreta per agevolare neutralità tecnologica”

“L’Italia sta facendo in pieno il ruolo che le spetta in Europa. La posizione assunta dal nostro Governo contro il divieto di motori a combustione interna per auto e furgoni dal 2035, porta un po’ di sano realismo dove fino ad oggi ha comandato il radicalismo ideologico delle sinistre rosse, verdi e gialle. Una posizione di concretezza per agevolare quei processi tecnologici che consentirebbero alle auto con motori endotermici di funzionare con biocarburanti, senza alcun impatto sull’emissione di CO2. Un passo verso quella neutralità tecnologica che può egualmente portare al prioritario obiettivo di abbattere le emissioni, senza al contempo diventare totalmente dipendenti dall’elettrico e dai paesi monopolisti delle materie prime per la produzione di batterie e componenti elettrici”.
Lo dichiara in una nota l’europarlamentare di Fratelli d’Italia Nicola Procaccini, co-presidente del gruppo dei conservatori al Parlamento UE e responsabile ambiente ed Energia del patito, dopo il rinvio a venerdì della discussione sul tema da parte dei rappresentanti permanenti degli Stati membri presso l’Unione europea.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
12,655FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x