Autonomia, la Commissione parlamentare per le questioni in visita al Consiglio Veneto

Razzolini (FdI): “L'autonomia è la priorità per il Veneto per Fratelli d’Italia"

Il consigliere regionale Tommaso Razzolini del gruppo consiliare Fratelli d’Italia – , ha preso parte oggi in Consiglio regionale alla visita della delegazione della Commissione parlamentare per le questioni in materia di autonomia, guidata dalla presidente onorevole Emanuela Corda. La missione avrebbe dovuto aver luogo lo scorso anno, ma era stata annullata a causa dell’acutizzarsi della pandemia tutt’ora in corso.

“Ho preso parte oggi in Consiglio regionale – dichiara il consigliere Tommaso Razzolini – alla visita della delegazione della Commissione per le questioni , in qualità di delegato dal capogruppo Raffaele Speranzon, per evidenziare l’attenzione e il pieno favore che Fratelli d’Italia pone al tema dell’autonomia fin dal referendum consultivo del 2017 che abbiamo continuamente sostenuto e promosso”.

“Ciò significa che per Fratelli d’Italia – continua Razzolini – l’autonomia del Veneto è da sempre una priorità. Ne sia la prova l’accordo siglato lo scorso anno dai leader di centrodestra che ci impegnava con e a dare seguito alla richiesta del presidente Zaia di porre tra i temi prioritari il riconoscimento di autonomia differenziata delle regioni che lo richiedano”.

“Abbiamo sostenuto e votato il referendum in Veneto – aggiunge il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Raffaele Speranzon – ma purtroppo in questi anni non è stato fatto alcun passo avanti. Fratelli d’Italia non ha mai governato, mentre si sono alternati quattro governi con maggioranze diverse: speriamo che questa sia la volta buona. Comunque è un inaccettabile ritardo per il Veneto dove per fortuna tutte le forze politiche hanno messo da parte tentazioni secessioniste ed indipendentiste”.

“Fratelli d’Italia crede fermamente nell’autonomia del Veneto – rimarca il coordinatore regionale di , senatore Luca De Carlo – e si è sempre dimostrata coerente e fedele al patto sottoscritto dal centrodestra per dare risposte ai quei milioni di veneti che la richiedono dal 2017. La visita di oggi è un segnale positivo, ora si acceleri. Fratelli d’Italia ancora una volta è per il Sì a maggiori forme di autonomia come recita la ”.

L’attenzione parlamentare al tema dell’autonomia è stata sottolineata oggi anche dalla presenza nella delegazione della Commissione parlamentare per le questioni regionali da parte della senatrice di Fratelli d’Italia Tiziana Carmela Rosaria Drago.

“Da siciliana comprendo pienamente cosa motivi il territorio veneto a richiedere maggiori forme di autonomia – dichiara la senatrice Drago. Decentrare le competenze aiuterebbe ad amministrare ancor meglio una Regione d’eccellenza quale è il Veneto”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,166FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x