Autotrasporto, Petrucci (): “Mancano mille conducenti di tir. Una categoria che muove l’economia, la Regione li ascolti”

“Sono al limite della sopportazione per le disastrate condizioni della FiPiLi, lavori in corso interminabili così come le code”

Il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Diego Petrucci, insieme alla consigliera comunale di Santa Croce Benedetta Cicala, ha incontrato i vertici di Assotir.

“C’è la necessità di costituire un tavolo per la legalità che si occupi del settore e che preveda una retribuzione oraria minima per il trasporto così da garantire sicurezza e qualità del servizio. In Toscana mancano mille conducenti di tir, serve maggiore comunicazione nelle scuole e corsi di formazione. Serve un progetto per l’avvio alla professione di autista che si stima possa interessare almeno un migliaio di lavoratori” chiede Petrucci.

“La Regione ascolti gli autotrasportatori al limite della sopportazione per le disastrate condizioni della FiPiLi con lavori in corso interminabili. Si sono appellati al Governatore Giani con una lettera, chiedono investimenti importanti per nuove infrastrutture che possano alleggerire o sostituire quelle attuali. I mesi che ci aspettano saranno molto caldi, sotto tutti i punti vista. E’ forte il rischio di congestionamento del traffico locale con il passaggio della Toscana in zona bianca e l’aumento dei flussi vacanzieri” fa notare Petrucci.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,568FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x