Baby parking, Fantozzi (): “Registriamo il silenzio assordante del Comune di Altopascio e della Regione Toscana”

“Disponibili ad una mediazione anche in extremis per arrivare ad una soluzione positiva, si tratta di un’attività pedagogicamente importante”

“Nel medio termine mi adopererò per contribuire a modificare la norma regionale che di fatto impedisce al baby parking “Il nido di Camilla” di Altopascio di poter svolgere il proprio con motivazioni sanitarie. Mi adopererò affinché, anche in Toscana, sia normata e dunque valorizzata l’attività del baby parking. Nell’immediato mi appello, invece, alla sensibilità di tutti per cercare una soluzione in extremis. Non possiamo che sottolineare il silenzio assordante dell’amministrazione comunale di Altopascio e della Regione Toscana. In particolare, stupisce l’insensibilità del Comune di fronte a più di mille firme raccolte da famiglie, madri e padri, contenti di questa esperienza, di questa struttura” dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, che, per far luce sulla vicenda, sta lavorando in piena sinergia con il Circolo di Altopascio attraverso il presidente Valerio Biagini.

“Il Comune da tempo era a conoscenza del problema. Sarebbe servita un’interlocuzione con la Regione Toscana per riuscire a far lavorare il baby parking. Stiamo parlando di persone di grande professionalità e la struttura avrebbe potuto continuare a svolgere la propria opera di grande valenza sociale” sottolineano gli esponenti di Fratelli d’Italia.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,522FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x