Balcani, Matteoni (FdI): Italia, attore strategico per i Balcani occidentali tra crescita ed integrazione europea

Il Governo di Giorgia Meloni, alla luce anche dell’attuale crisi economica e geopolitica, è più che mai consapevole dell’importanza di un processo di accelerazione e coordinato verso l’integrazione di questo territorio nell’Unione Europea.

“Pensiamo alle imprese italiane con interessi diretti nei Balcani, alle realtà produttive locali e alle potenziali reti d’impresa che si possono costruire sviluppando una cooperazione sinergica con i paesi dei Balcani.

Trieste, ma tutto il Friuli Venezia Giulia ed il Nord Est sono il ponte naturale tra l’Italia e queste terre: come sottolinea nel suo intervento Alessandro Minon, Presidente Finest, in regione società italiana con il maggior numero di partecipazione in società estere promosse da imprese italiane, con un investimento di oltre 220 milioni di euro. Senza dimenticare il ruolo di SIMEST che in sinergia con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale sta supportando sia le imprese italiane con interessi diretti nell’area balcanica sia le realtà appartenenti alle loro filiere produttive.

Poiché queste nostre realtà economiche sono naturalmente attratte ad investire nei mercati internazionali di prossimità, vengano quindi prese ad esempio e sostenute in nuovi progetti internazionali al fine di ampliare i mercati di competenza e portare nuovo impulso all’economia di tutte le Nazioni. Sottolineo dunque l’importanza del dialogo interparlamentare e la responsabilità dei parlamenti nel costruire le condizioni di dialogo tra i paesi del nostro Continente. E come ribadisce il Ministro degli Affari Esteri, Antonio Tajani, si tratta anche di un essenziale dialogo politico per la pace e la stabilità di questa regione.

L’Europa cresce quando ci sono forti relazioni istituzionali tra i paesi membri. Per le istituzioni italiane, affinché siano sempre più attivi i nostri rapporti sia politici che economici con i Balcani, è quindi essenziale alimentare le aspirazioni europee di queste terre e questo processo di integrazione . L’Italia deve “vestirsi da protagonista” e svolgere un ruolo fondamentale”.

Questo il commento dell’On. Nicole Matteoni, deputata triestina di Fratelli d’Italia, presente al summit che si è svolto quest’oggi in Porto Vecchio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,145FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati