Banche, Meloni: FdI fa suo appello associazioni su nuove regole Eba. Silenzio da governo e da Gentiloni: serve intervento urgente

«Fratelli d’Italia fa proprio e rilancia l’appello lanciato dalle associazioni di categoria per chiedere alle istituzioni di di rivedere le nuove Eba in materia di default dei creditori e di calendar provisioning, che entreranno in vigore il 1 gennaio 2021. Secondo queste norme basterà uno scoperto minimo sul conto per essere segnalati alla centrale rischi come insolventi. Le saranno sommerse di nuovi crediti deteriorati e risponderanno con una nuova stretta creditizia. Un vero e proprio disastro annunciato che rischia di infliggere il colpo di grazia a migliaia di lavoratori e aziende in sofferenza a causa della generata dal . Da settimane FdI, attraverso la delegazione nel Parlamento Ue, chiede al Commissario all’Economia Paolo Gentiloni di battere un colpo. La risposta è stata un assordante silenzio. E tace anche il governo italiano che non ha mosso un dito per cercare di ottenere almeno un rinvio delle nuove norme. Non ci fermeremo: in Italia e in continueremo a chiedere un intervento urgente, perché difendere le imprese italiane è un dovere della politica e delle istituzioni».

Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,592FansLike
5,629FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x