Banche, Ricchiuti (FdI): tassare extraprofitti per aiutare famiglie e imprese

“Tassa del 40% sugli extraprofitti che le banche hanno macinato “grazie” all'aumento dei tassi di interesse operato nell'ultimo anno dalla Bce, e non da una loro abilità finanziaria. Un prelievo da circa due miliardi sugli extraprofitti delle banche nel 2022-2023 che andranno a finanziare il calo delle tasse e il taglio del cuneo nel 2024. Una tassa sugli extraprofitti non sui profitti, in un' che non può essere liberista al 100%, nemmeno quella USA lo è, lo Stato deve intervenire. Questo è un modo per farlo se si vogliono aiutare famiglie e piccole imprese perché in un momento di difficoltà dell'economia, se c'è un settore che fa profitti mostruosi rispetto a tutto il resto, creando notevoli problemi al portafoglio delle famiglie, mettendo in crisi le PMI, questo settore rappresenta un problema non una risorsa. Il governo ha fatto benissimo alla faccia di chi oggi si scandalizza.”

Lo dichiara Lino Ricchiuti, vice responsabile nazionale del Dipartimento Imprese e mondi produttivi di Fratelli d'Italia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x