Banche. Urso (FdI): necessaria azione Copasir a difesa del Sistema Italia

“Non basta il ‘golden power’ per garantire che il sistema bancario e assicurativo non sia sottoposto ad azioni che mettano a rischio la sicurezza nazionale”: è quanto rileva il senatore di Fratelli d’Italia, Adolfo Urso, vicepresidente del Copasir, che ricorda come “ad inizio legislatura presentai una proposta di legge per istituire una Commissione parlamentare di inchiesta sulle azioni di attori statuali e aziende stranieri volte ad acquisire il patrimonio finanziario, tecnologico e industriale italiano (atto Senato 821, 8 novembre 2018), oggi più che mai attuale. Bene ha fatto, quindi, il Copasir ha attivare i suoi strumenti con il ciclo di audizioni in atto sul sistema bancario e assicurativo a cui seguiranno quelle su altri settori strategici come difesa ed energia. La estensione del ‘golden power’ a banche e assicurazioni, che abbiamo fortemente voluto, è infatti uno scudo necessario ad evitare ulteriori azioni predatorie, per esempio per impedire che Borsa italiana finisca in mani ostili, ma non sufficiente ad evitare che la raccolta del risparmio italiano sia utilizzata proprio per finanziare le aziende straniere in concorrenza con quelle italiane nel mercato globale. In questo momento così difficile, per tutelare la sicurezza nazionale occorre anche garantire che i polmoni creditizio e assicurativo del Paese sostengano in modo efficace sia il sistema dei titoli pubblici, sia il flusso finanziario al sistema produttivo nazionale”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,959FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati