Bari. Cirielli: “Decaro professionista dell’antimafia. Solidarietà al ministro Piantedosi, uomo delle istituzioni”

“Da qualche giorno mi chiedo dove era il sindaco Decaro, Presidente dei sindaci italiani, quando il Ministro dell'Interno disponeva l'accesso in una miriade di altri Comuni, piccoli e grandi, di destra e di sinistra. Per 137 volte è rimasto in religioso silenzio. Ora perché ha fomentato la sua piazza?
Forse perché il Viminale vuole vederci chiaro sulla sua reale capacità di controllo per limitare la
pervasività della criminalità nei gangli di una municipalizzata che assicura voti e potere?”. Lo ha
dichiarato l'on. Edmondo Cirielli, Vice Ministro degli Affari e della Cooperazione Internazionale. “Peggio dell'antimafia ci sono i professionisti dell'antimafia, ammoniva Leonardo
Sciascia. L'antimafia, adoperata con abilità e spregiudicatezza, può diventare un formidabile
strumento per fare carriera, procurarsi il consenso del pubblico, acquisire crediti da spendere in
qualsivoglia impresa. I sindaci che marciano nei cortei antimafia parlano ai raduni e nelle scuole
che nessuno si sognerebbe mai di rimuovere, per via dei meriti acquisiti “in trincea”. E De Caro,
con tanto di scorta, di sicuro giustificata, appare in questa vicenda proprio uno di quei
professionisti, che si sentono intoccabili al punto di non voler dar conto a nessuno; che non si fanno scrupoli, nella lotta , di oltraggiare una figura istituzionale come il Ministro Piantedosi, servitore dello Stato al quale esprimo la mia vicinanza e solidarietà”, ha aggiunto Cirielli. “La sinistra dopo anni che ha usato e strumentalizzato per fini politici le commissioni di accesso e perfino lo scioglimento di comuni di centrodestra con l'appoggio di compiacenti magistrati, spesso transitati in politica, può sempre proporre una Commissione parlamentare che possa esaminare le documentazioni di tutte le Commissioni di accesso. Sono convinto che in questo caso emergerebbero molte sorprese”, ha concluso il Vice Ministro.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x