Bari. Pellegrino (FdI): da Decaro e Gualtieri parole gravi e inaccettabili

“L'arresto di 140 persone per un presunto intreccio - con scambio di voto alle Comunali del comune di Bari 2019, dovrebbe bastare per richiedere, a voce unanime da tutte le forze politiche, una forte azione di tutela della legalità.
E invece accade che Decaro, Sindaco della città coinvolta in questo grave episodio oltre che Presidente dell'Anci, consideri l'applicazione della legge da parte del ministro Piantedosi ‘un atto bellico'. Posizione condivisa anche dal Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, che arriva incomprensibilmente a parlare di uso politico e strumentale dei poteri, come se fare luce su una questione così grave non fosse un atto legittimo e doveroso, e sminuendo anche l'importante lavoro svolto dalla magistratura e dalle forze dell'ordine.
Ci saremmo aspettati il sostegno alla ricerca della verità e la tutela della legalità, ma evidentemente per il PD non sono queste le priorità, che invece devono essere il faro che guida tutti coloro che hanno l'onere di amministrare territori e svolgono ruoli istituzionali”.

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d'Italia Cinzia Pellegrino.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x