Bce, Fidanza (-Ecr): governo faccia quello che ci chiede l’Europa e rinunci a cashback

“Per anni la sinistra ci ha irretito con il famigerato ‘ce lo chiede l’Europa’. Ma, guarda caso, quando c’è stato da introdurre una misura sproporzionata e discriminatoria come il cashback nessuno tra Palazzo Chigi e il ministero dell’Economia si è posto il problema di chiedere un parere alla Bce”. Così il capodelegazione di Fratelli d’Italia- ECR al Parlamento europeo Carlo Fidanza.
E la Bce nella sua lettera di richiamo non ha fatto altro che esercitare buon senso, evidenziando come il cashback fatto così discrimina l’uso del contante e non da alcuna garanzia di essere efficace nella lotta all’evasione. Lo aveva sottolineato puntualmente ed è stata additata come amica degli evasori. È amica degli evasori anche la Bce o più semplicemente è il governo Conte ad essere amico delle banche e nemico degli italiani? Allora, una volta di più, il governo faccia quello che ci chiede l’Europa e rinunci a questo folle cashback”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,234FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x