Benedusi (FdI): Garantire il monte ore perso causa emergenza Coronavirus per bambini con disabilità ed educatori

L’emergenza Coronavirus ha portato alla chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e la didattica a distanza non si addice ai bambini e ai giovani con disabilità; a questi bambini sono affiancati educatori specializzati ma anche questo servizio è stato pressochè interrotto a seguito dell’emergenza Coronavirus.
Le famiglie si sono attivate per chiedere un indennizzo o, in alternativa, il congelamento delle ore in vista di settembre, considerando che l’attività da remoto si prefigura assai complicata per molti bambini con disabilità; inoltre risulta che molte famiglie non siano state nemmeno contattate per prospettare loro questa soluzione.
Chiediamo alle Amministrazioni Comunali e agli Assessori competenti in che modo i Comuni di tutta la provincia di Lucca intendano farsi garanti affinchè le ore non godute a causa dell’emergenza Coronavirus possano essere recuperate dalle famiglie con bambini e giovani disabili, impegnandosi a far recuperare il monte ore non goduto a partire possibilmente dal mese di Settembre con l’inizio del nuovo anno scolastico.

Chiara Benedusi – Responsabile Provincia di Lucca Dipartimento Equità Sociale e Disabilità di Fratelli d’Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

17,665FansLike
3,533FollowersFollow

Leggi anche

Agricoltura, Procaccini (FdI): “Crisi del Kiwi, pronto a chiedere intervento Commissario Europeo”

“La grave e sconosciuta malattia che sta danneggiando le coltivazioni di kiwi in molte regioni italiane, rischia di compromettere vaste aree di raccolto e...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Agricoltura, Procaccini (FdI): “Crisi del Kiwi, pronto a chiedere intervento Commissario Europeo”

“La grave e sconosciuta malattia che sta danneggiando le coltivazioni di kiwi in molte regioni italiane, rischia di compromettere vaste aree di raccolto e...

Fratelli d’Italia a Formigine per esprimere il proprio dissenso al perpetrarsi del negazionismo da parte della sinistra

“Sputare su Norma medaglia d’oro, della vostra ignoranza ennesimo capolavoro” è la frase con la quale Fratelli d’Italia ha partecipato ad un flashmob in...

Forte – Pretto (FDI): solidarietà al dottor Gandolfini per le violente minacce ricevute.

Esprimiamo tutta la nostra solidarietà al dottor Massimo Gandolfini, portavoce del Family Day, in questi giorni oggetto di violente minacce in alcune manifestazioni e...

Pisano (FdI): Positività autisti che trasportano migranti notizia gravissima e preoccupante, blocco navale subito

"Tanto tuonò che piovve, è proprio il caso di dirlo. È, purtroppo, arrivata la notizia della positività al coronavirus di due autisti, due fratelli...