senatrice di Fratelli d'Italia, Giovanna Petrenga.
senatrice di Fratelli d'Italia, Giovanna Petrenga.

Istituire un nuovo Museo militare all’interno della Reggia di Caserta. A proporlo il gruppo di Fratelli d’Italia al Senato attraverso un’interrogazione presentata dalla senatrice Giovanna Petrenga, già direttrice della Reggia di Caserta e sovrintendente ai Beni Culturali Architettonici e Ambientali di Caserta e Benevento, ai ministri della Cultura e della Difesa e sottoscritta da tutto il gruppo di FdI Senato.

Come si spiega nell’interrogazione sarebbe un’iniziativa volta a “promuovere lo sviluppo della memoria della storia patria e militare” e la scelta della Reggia di Caserta sarebbe legata alla “riconosciuta eccellenza e capacità di fungere da polo di attrazione e catalizzatore di identità nazionale e di stimolo alle attività di promozione e sviluppo della memoria della storia patria e militare”; ma anche perchè “nella provincia di Caserta sono presenti elementi più che favorevoli atti a promuovere i valori e le espressioni di identità storica della Nazione che i Musei militari comunicano e si riscontra una considerevole presenza di risorse pubbliche e private, materiali ed immateriali”.

Una richiesta, quella del gruppo di FdI al Senato, che si pone nel solco dell’Accordo quadro per la valorizzazione e la promozione turistica del patrimonio museale militare italiano firmato dai ministri Franceschini e Pinotti nel luglio del 2016 e che prevedeva appunto “la promozione della cultura dei Musei militari italiani, sostenendo attività di tutela e valorizzazione dei beni culturali in essi conservati”.