Berlato (FdI-ECR): i dati forniti da Eurostat certificano un altro preoccupante calo del Pil dell’Eurozona.

La crisi sanitaria unita alle misure di contenimento ancora attive ha portato ad una continua contrazione economica. I dati forniti da Eurostat certificano anche nel quarto trimestre 2020 il calo del Pil dell’Eurozona: -0,7% nella zona euro e -0,5% nella Ue-27. Il secondo Stato membro a registrare la perdita maggiore è il nostro Paese con un calo di -2%. L’elevata incertezza della domanda, la mancanza di investimenti nelle nostre imprese, l’incapacità del governo giallo-rosso di dare risposte adeguate alla grave situazione che il Paese si trova a fronteggiare hanno portato a questo allarmante quadro. Sono necessari interventi decisi e concreti per riuscire ad uscire da questa grave crisi, interventi che il governo non è in grado di assumere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,387FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati