mercoledì, Agosto 12, 2020

Berlato (FDI–ECR) interviene a tutela del settore zootecnico 

“Uno degli obiettivi principali della Politica Agricola Comune prevede l’equa distribuzione del reddito tra gli operatori del settore zootecnico, ma ciò non basta: è necessario adottare misure in grado di proteggere i produttori del settore in Italia. Spesso si pensa al benessere animale senza pensare al benessere di allevatori e agricoltori italiani, i quali lavorano duramente guadagnando la metà di quanto guadagnino gli imprenditori agricoli degli altri Paesi europei. Sebbene andare incontro alle necessità degli animali rispecchi la politica Green Deal dell’Unione Europea, è anche vero che l’errato approccio culturale ritrae gli operatori del settore come meri seviziatori che maltrattano gli animali pensando solo ai loro interessi. Oltre ad associazioni animaliste e media, che hanno un forte potere di distorcere la realtà, vi sono una serie di iniziative che danno sempre più spazio a queste associazioni integraliste che si preoccupano più di dare contro a coloro che operano all’interno del settore che dell’effettivo benessere animale”. Questo è quanto dichiarato dall’onorevole Sergio Berlato durante l’assemblea di Unicarve per sottolineare la sua vicinanza al settore.

Il Deputato italiano al Parlamento europeo ha poi proseguito ribadendo l’importanza di cambiare questo tipo di approccio che ha solamente lo scopo di “allontanare gli utenti dal consumo di carne, non pensando che ciò causerebbe la perdita di milioni di posti di lavoro. Le conseguenze di questo difficile periodo di emergenza economica saranno devastanti, si prevede infatti che tra settembre e dicembre più della metà delle imprese saranno costrette a chiudere. È fondamentale garantire un futuro dignitoso ad allevatori ed agricoltori”.

L’Europa si è finalmente mossa tramite lo stanziamento di 36.3 miliardi di euro per la PAC in Italia, di cui 24.9 sotto forma di pagamenti diretti, 2.5 per interventi settoriali e 8.9 per lo Sviluppo Rurale. Finalmente arrivano i primi aiuti agli operatori di questa importantissima filiera, purtroppo gli agricoltori non potranno beneficiare di più di 7.000 euro per singola azienda e le PMI non più di 50.000 euro ciascuna.

L’onorevole ha quindi colto l’occasione per ricordare che, considerate le drastiche perdite subite a causa del lock-down, un aiuto così esiguo non sarà sufficiente per la ripresa del settore e dell’economia più in generale. É pertanto necessario intervenire con misure più incisive.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

17,728FansLike
3,564FollowersFollow

Leggi anche

Migranti. Lollobrigida (FDI): ancora sbarchi e casi di positività al Covid, soluzione è blocco navale

“Ancora sbarchi, ancora fughe di immigrati, ancora tanti casi di positività al Covid che rischiano di diventare nuovi focolai nella nostra Nazione. Se l’inadeguato...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Migranti. Lollobrigida (FDI): ancora sbarchi e casi di positività al Covid, soluzione è blocco navale

“Ancora sbarchi, ancora fughe di immigrati, ancora tanti casi di positività al Covid che rischiano di diventare nuovi focolai nella nostra Nazione. Se l’inadeguato...

Inps: FdI, Presidente Tridico venga urgententemente in Commissione a riferire

“Abbiamo chiesto l’audizione del presidente Inps in commissione Lavoro per chiarire ogni aspetto di questa assurda vicenda che resta ancora opaca per molti aspetti...

Dl Agosto, Santanchè (FdI): Divario tra Nord e Sud è inaccettabile

"Questa emergenza sanitaria ha fatto emergere un problema che tutti conosciamo molto bene, il divario tra Nord e Sud. E' necessario che la fiscalità...

Migranti: Lucaselli (Fdi), Lamorgese insulta intelligenza italiani

"Se sconcerta il modo in cui i flussi sono stati gestiti, sconcerta ancora di più la totale dissociazione dalla realtà del ministro dell'Interno Lamorgese....