Berlato (FdI-ECR): Serve una web tax seria che eviti in tutta Europa la concorrenza fiscale al ribasso e contrasti i paradisi fiscali

Mentre gli italiani hanno continuato a pagare le tasse nonostante le continue chiusure e la sanitaria, economica, occupazionale e sociale, i colossi del online hanno avuto ricavi per 44 miliardi e si trovano a non dover pagare le tasse, con un credito fiscale di 56 milioni. Continuiamo a ribadire la necessità di una tax seria, che costringa a far pagare i colossi del in base al numero di accessi nelle loro piattaforme e che eviti in tutta la concorrenza fiscale al ribasso e contrasti i paradisi fiscali.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,233FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x