Bombardieri. Chiorino (FdI): “Accuse gravissime al Governo. Invito a rettificare immediatamente le parole”

“Sono gravissime ed inaccettabili le accuse del segretario generale UIL al Governo e al Ministro Marina Calderone. Mi chiedo dove sia stato Pierpaolo Bombardieri fino ad oggi e come si permetta di elevarsi a giudice morale. Auspico un immediato ravvedimento del segretario generale della UIL ed una pronta rettifica delle sue parole, che umiliano anche l'impegno dei suoi segretari territoriali, presenti giusto ieri, in Piemonte, con ben altro e maggiore senso di responsabilità, ad un incontro sul tema della sicurezza del lavoro, insieme a tutte le istituzioni. Forse, per avere contezza che di sicurezza si parla a tutti i livelli, basterebbe a Bombardieri alzare il telefono ogni tanto e farsi aggiornare. Diversa la possibilità che Bombardieri possa comprendere quali siano i modi del confronto costruttivo che – considerate certe affermazioni – pare siano al di sopra delle sue capacità”.

Così Elena Chiorino, responsabile del Dipartimento Lavoro di , a seguito delle dichiarazioni del segretario generale della UIL Pierpaolo Bombardieri in merito alla tragedia ferroviaria di Brandizzo.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x