Borsa. Urso (FdI): a pensar male ci si azzecca…

“Quanto è lunga la lista della spesa concordata con Macron? Avevo scritto questo tweet il 5 giugno quando il governo francese ci diede il suo supporto sul ‘Recovery Fund’. Allora evidenziai, innanzitutto, proprio Borsa Italiana, poi aggiunsi Mediobanca e ovviamente Assicurazioni Generali. A pensar male ci si azzecca…” è quanto ha scritto su Facebook il senatore di Fratelli d’Italia, Adolfo Urso, vicepresidente del Copasir.

“Mi chiedo – ha aggiunto – perché il governo abbia subito escluso ogni altra ipotesi, indirizzando CdP solo a supporto dell’offerta francese che di fatto è stata finanziata dall’Italia e se davvero il piano industriale sia quello migliore per lo sviluppo del nostro sistema produttivo, che per sua natura è competitivo proprio con quello francese. Giudicheremo meglio la ‘governance’ ipotizzata quando sarà realizzata, che però sembra sin d’ora troppo rispondente al modello già più volte riproposto in partnership finanziarie e industriali Franco-Italiane, in prospettiva sempre sbilanciate nei confronti di Parigi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,172FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati