Bossi: a Pontida ha portato anche l’Africa

Che tra il Presidente Federale della Lega Nord Umberto Bossi e il segretario, Matteo , il rapporto non sia idilliaco lo si sa da tempo.

E secondo molti, compreso il Corriere della Sera che lo ha intervistato, il fondatore non sarebbe andato a Pontida proprio per marcare in maniera netta le distanze tra lui, la vecchia guardia leghista e la Lega Nazionale inaugurata da alle elezioni politiche del 4 marzo.

Non a caso Bossi, nell’intervista citata, approfitta delle domande del giornalista per tirare fuori il vecchio repertorio leghista sul Sud che vuole essere mantenuto. Infatti, alla domanda del giornalista che gli chiede se la novità dei pullman che dal Sud hanno raggiunto il raduno, il “senatùr” risponde così «Guardi, ho visto solo un sacco di gente interessata ad essere mantenuta. Parliamoci chiaro: non c’è una Regione del Sud che riesca a pagarsi la propria sanità. Cosa si vuole, che si continui a caricarla addosso alle regioni settentrionali?».

Peggio ancora la stilettata sul pratone pieno che suona quasi come un insulto: «E come no. Se ci porti lì anche l’Africa… Ma non è una gara a chi porta più gente. Dalla Lega ci si aspettano risposte chiare ai problemi».

Dopo queste dichiarazioni al veleno, chissà se da arriverà una presa di posizione che lo smarchi una volta e per tutte dal leghismo becero di cui non si sente la mancanza, tantomeno il bisogno.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,351FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x