Brasile. FdI a Pd: Italia rappresentata da Ambasciatore, stop attacchi per screditare istituzioni e la nostra Nazione

“Rimaniamo a dir poco esterrefatti da alcuni comunicati stampa firmati da autorevoli rappresentanti del Partito Democratico in merito alla presunta assenza da parte delle autorità italiane all’insediamento del Presidente del Brasile Lula da Silva. Il dispiacere è duplice. Innanzitutto ciò che viene riportato non corrisponde a verità. All’insediamento non vi era alcun primo ministro o capo di governo europeo come viene riportato, ad esempio a rappresentare la Germania vi era il presidente della repubblica federale Frank-Walter Steinmeier e a rappresentare la Spagna vi era Re Filippo VI. Entrambe le figure sono equiparabili al nostro Presidente della Repubblica. In secondo luogo è chiaro che non vi è alcun motivo per accusare né il premier nè altri rappresentanti delle istituzioni italiane poiché quasi tutti i paesi dell’Unione Europea erano rappresentanti a Brasilia dal proprio Ambasciatore, cosa che ha fatto anche l’Italia con il proprio rappresentante diplomatico Francesco Azzarello”. Lo dichiarano i parlamentari di Fratelli d’Italia in commissione Esteri della Camera. “La verità, come spesso accade, è che il PD, pur di attaccare il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, non esita a colpire la nostra nazione screditando le istituzioni. Purtroppo per loro anche in questo caso la verità emerge e da parte di Fratelli d’Italia va il ringraziamento a Sua Eccellenza Azzarello che bene ha svolto il suo compito rappresentando al meglio la nostra Nazione”, conclude la nota.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,163FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati