Brevetti, Meloni: finalmente è arrivata candidatura Milano

ora Governo faccia il massimo per portare a casa risultato

«La scelta della città italiana da candidare a sede del Tribunale europeo dei brevetti è stata a lungo ostaggio dei soliti veti incrociati di un governo e una maggioranza divisi su tutto. A nulla in questi mesi erano valsi i ripetuti appelli di ordini e associazioni professionali e di categoria, puntualmente ignorati. Finalmente, quasi fuori tempo massimo e in ritardo rispetto a Francia e Olanda che avevano già depositato le loro candidature, è arrivata la scelta di candidare Milano. Una scelta che Fratelli d’Italia ha sostenuto fin dall’aprile 2019 con una propria mozione alla Camera e che finalmente diventa un obiettivo di tutti. Ora il Governo Conte faccia il massimo per portare a casa il risultato in sede Ue, per evitare a Milano e all’Italia un altro smacco come quello subito con l’Agenzia del Farmaco. Noi come sempre faremo la nostra parte per difendere l’interesse nazionale».

Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,120FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati