Brexit, Fidanza (FdI-ECR): ora Ue difenda le nostre imprese da concorrenza sleale degli altri Paesi terzi

“I britannici hanno scelto la Brexit ed era loro diritto vederla compiuta. Nostro dovere è difendere le nostre imprese dal rischio della concorrenza sleale. In questi mesi abbiamo visto una diplomazia Ue animata da spirito punitivo nei confronti di chi ha osato mettere in discussione i dogmi di Bruxelles. Si sono battuti per difendere anche l’ultima tonnellata di pesce pescato dai francesi nelle acque britanniche. Ci auguriamo d’ora in poi che la stessa fermezza venga utilizzata quando si tratterà di difendere la nostra manifattura e la nostra agricoltura dal dumping di tutti gli altri Paesi terzi, a partire dalla Cina”. Così il capodelegazione di Fratelli d’Italia-ECR al Parlamento europeo e responsabile Esteri FdI, Carlo Fidanza.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati