Bufera Procure, Meloni: intervenga Mattarella, azzerare CSM e stop a correnti.

«Fratelli d’Italia torna a chiedere al Presidente della Repubblica Mattarella di intervenire sullo scandalo che sta sconvolgendo i rapporti tra magistratura e politica. Le intercettazioni che coinvolgono l’allora vicepresidente del CSM Legnini, Palamara e altri magistrati sul caso Diciotti sono un insulto alla democrazia italiana. Siamo certi che il Capo dello Stato non resterà in silenzio un minuto in più davanti a questo scempio, che tocca le fondamenta dello Stato di diritto. Bisogna azzerare il CSM e studiare meccanismi, quali il sorteggio, che impediscano che la cancrena delle correnti politicizzate e la loro logica spartitoria possa rialzare la testa. È necessario per un sereno rapporto di equilibrio fra politica e magistratura ed è vitale per difendere la credibilità di quelle migliaia di magistrati che ogni giorno svolgono il proprio con onore».

È quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,499FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati